top of page
  • Immagine del redattoreAlice

Cosa vedere a Santarcangelo di Romagna

Well guys, mi sto accorgendo di quanto sia bello e speciale il nostro Paese, l'Italia. Forse per il periodo in cui stiamo vivendo, però, ho voglia di conoscere il posto in cui sono nata e di avvicinarmi di più alle mie origini. Lo scorso weekend sono stata a Santarcangelo di Romagna, un borgo medievale in provincia di Rimini. Sono rimasta realmente colpita da quanto un posto così piccolo e poco conosciuto possa, in realtà, essere così suggestivo e accogliente.


Il borgo si presenta come un piccolo gioiellino incastonato tra le mura, pieno di scorci super suggestivi e bar particolari dove fare ottimi aperitivi, ma a quello ci arriviamo tra un po'! All'entrata della città, vi ritroverete subito nella piazza principale: Piazza Ganganelli, caratterizzata dall'omonimo arco che vi darà un perfetto benvenuto nel borgo. L'arco venne poi denominato "Arco dei Becchi", perchè ogni anno, l'11 novembre, in occasione della festa di San Martino, vengono appese sotto l'arco delle grandi corna che, secondo la tradizione, oscillano al passare dei "cornuti" (i becchi, appunto). A voi la scelta di passarci sotto col vostro/a compagno/a!

Arco Ganganelli o Arco dei Becchi

Appena entrati nella piazza principale, vi accorgerete di quanti bar moderni e accoglienti offre Santarcangelo, come "Il cucinino", un bar in stile americano, dove ci siamo fermati per una pausa rinfrescante, a base di cappuccino alla nocciola (per Massimo) e succo ai frutti di bosco e menta per me. L'atmosfera del bar è super giovanile e conviviale, da provare anche per brunch e merende e, ovviamente, per godervi un'ottima vista del centro di Santarcangelo. Vi consiglio di dare un'occhiata al sito per farvi un'idea del posto, moolto carino!


Il nostro tour prosegue verso una delle vie principali di Santarcangelo: Via dell'Amore. Santarcangelo è piena di scorci romantici e questo ne è l'esempio lampante. Quindi, ecco, dopo un'entrata trionfale sotto "l'arco delle corna", vi invito a fare una passeggiata anche in questo scorcio così suggestivo e romantico! Il percorso è un po' in salita, ma vi assicuro che il paesaggio sulla riviera romagnola vi ripagherà di tutta la fatica!

Via dell'Amore
Scorcio tipico del borgo

Paesaggio sulla riviera romagnola

La nostra giornata a Santarcangelo di Romagna, si è conclusa con un ottimo aperitivo alla Vineria Valloni, proprio sulla scalinata che dalla piazza principale porta a Via dell'Amore. Come ho già detto, il borgo è pieno di locali molto carini in cui fare aperitivo, quindi a voi la scelta! Divertitevi a trovare quello più adatto a voi!


Santarcangelo mi ha piacevolmente stupita e ammetto che è in assoluto uno dei borghi più belli che abbia mai visitato, quindi vi consiglio di dargli una possibilità, per una giornata all'insegna di scorci romantici e taanto cibo! Cheers!


Dove mangiare:

-Il cucinino, Piazza Ganganelli 14, Santarcangelo di Romagna. Voto: ★★★★✩ (per una merenda o un brunch)

- Vineria Valloni, Via Aurelio Saffi12/14, Santarcangelo di Romagna. Voto: ★★★✩✩ (per un aperitivo)

151 visualizzazioni18 commenti

Post recenti

Mostra tutti

18 Comments


Cristina Giordano
Cristina Giordano
Mar 23, 2021

Ma che carino, sta in collina a giudicare dalle strade in pendenza. Molto ben conservato da visitare

Like
Alice
Alice
Mar 23, 2021
Replying to

Esatto! Infatti, consiglio scarpe comode e tanta voglia di camminare!

Like

Francesco Di Maria
Francesco Di Maria
Mar 22, 2021

Posto meraviglioso, ci passai una volta quando andai in gita per l'Italia con la macchina. Condivido il tuo pensiero della scoperta della nostra Italia. Non potendo spostarci (e abitando in Sicilia anche io in quei pochi periodi di zona gialla ho approfittato per scoprire la mia terra, ci sono dei posti davvero magnifici.

Like

Quanti posticini meravigliosi sto scoprendo con te. Non conoscevo questo borgo preziosissimo, segno tra le mete da visitare.

Like
Alice
Alice
Mar 21, 2021
Replying to

Mi fa molto piacere! Grazie😊

Like

Daiana Bianco
Daiana Bianco
Mar 20, 2021

Che gioiellino. Adoro le giornate così, in gitarella appena fuori porta. È giusto e doveroso godere e apprezzare le chicche vicino casa. È uno dei pochi aspetti positivi di questo periodo tremendo.

Non conosco questo borgo delizioso, ma sono così suggestionata che adesso mi faccio subito un aperitivo!

Like

Lety Goes on
Lety Goes on
Mar 20, 2021

Ci sono stata a novembre 2019 e non ci crederai ma ho fatto il tuo stesso giro! La parte alta era vuota e mi sono davvero goduta le viste dai vari punti e la passeggiata in solitaria. (purtroppo ero sola... sarei stata meglio in compagnia, certamente!) Anche a me il Cucinino ha sorpreso tanto con quelle enormi brioches ricolme di creme e l'arredamento semplice ma di gran gusto! Ho anche pranzato li ma poi sono ripartita quindi non ho fatto l'aperitivo... la vineria valloni mi ispirava anche a me... prossima volta magari un bicchiere di vino ce lo facciamo insieme!!!


Lety

Like
Alice
Alice
Mar 20, 2021
Replying to

Che bello! Volentieri Leti, i mando un abbraccio😘

Like
bottom of page