• Alice

Maschere viso perfette da portare in viaggio

Abbiamo tutti dei "guilty pleasure", vero? Quelle serie tv, celebs, film, programmi trash che vengono "criticati" da tutti, ma di cui voi non potete più fare a meno. Lo ammetto, il mio guilty pleasure è... guardare "Keeping up with the Kardashians"! No, no, aspettate! Non cercate subito la crocetta in alto a destra per uscire dal mio articolo e non tornare mai più sul mio blog, posso spiegare! Più o meno. Vedere quel programma mi diverte un sacco e devo dire che le Kardashians sono anche moolto motivanti. Da qualche giorno, infatti, mi sono iscritta alla newsletter di "Poosh", il blog della Kardashian più "anziana" (avercene di quarantenni così!!), Kourtney. Ne sono letteralmente rimasta colpita, la grafica e il template sono stupendi e i temi trattati sono vari e di mio gusto, si parte dal più classico "beauty", fino ad arrivare al travel, home decoring, wellness (sapevate che la nostra Kourtney è un'appassionata di organic e homemade food?) e chi più ne ha, più ne metta! Whatever, mi sono imbattuta in questa lista di maschere che la Kardashian ha deciso di consigliare per i vari tipi di pelle e, da grande appassionata di skincare quale sono, mi sono chiesta quali fossero le maschere che utilizzo di più e quali fossero perfette da portare in viaggio. Cominciamo!


1. Maschera detox all'argilla purificante

Probabilmente una delle maschere purificanti più famose di Nivea, la uso ormai da un paio d'anni e devo dire che mi trovo molto bene! La confezione consiglia di lasciarla in posa 1 solo minuto, ma essendo all'argilla, preferisco che si asciughi completamente e la tengo in posa anche 10/15 minuti (ovviamente, occhio a chi ha la pelle più sensibile! Controllate che non compaiano rossori o pizzicori strani alla pelle!). Velocissima e ottima per qualche minuto di relax in hotel! Il risultato è quello di una pelle liscia e purificata, priva di tutte quelle schifezze con cui veniamo a contatto quotidianamente, tra smog e batteri!


2. Maschera peeling illuminante

La seconda maschera che voglio proporvi è una maschera illuminante della Bio Nike... lilla!! Il tempo di posa è sempre di un minuto, il tempo di ritoccarsi lo smalto che già è ora di toglierla! Dona un effetto luminoso e rinfrescante e, oltrettutto, è anche peeling! Quindi per le più temerarie, magari che non si vergognano di essere guardate di sottecchi, è ottima per una brevissima skincare in treno (ho visto gente depilarsi in treno, quindi non escludo una maschera facciale🤣)!


3. Maschera idratante in tessuto

Durante questo periodo, tra pioggia, freddo, sbalzi di temperature (mentre scrivo questo post sta anche nevicando!), la mia pelle è super secca e disidratata. Avete presente quella sensazione terribile di quando la pelle inizia a "tirare" e allora la riempite di crema, sperando di salvare la situazione? Beh, io sì! Ecco che arriva in mio aiuto un'altra maschera famosissima, questa volta della Garnier, perfetta per pelli sensibili e disidratate: la maschera Skin Active Hydra Bomb. Ricordate di massaggiare bene il viso, una volta che avrete rimosso la maschera. In questo modo, il prodotto in eccesso penetrerà ancora di più, idratando ulteriormente la pelle! Anche questa sarebbe ottima per un viaggio in aereo, in 15 minuti, leggi un libro e la rimuovi, sotto lo sguardo titubante del tuo vicino di posto che si chiede chi cavolo di persona si ritrova di fianco. Ah, cosa non si fa per la skincare!


4. Maschera nutriente miele e mandorla

Un altro must have del periodo è sicuramente la maschera nutriente al miele e mandorla della Nivea. La consistenza è simile a quella di una crema, molto ricca e fluida, basta quindi spalmarla sul viso e lasciarla in posa per una quindicina di minuti. La pelle sarà subito più nutrita e idratata! Parola mia!


5. Maschera fai da te

L'ultima maschera che vi propongo è una maschera idratante fai da te, perfetta per le serate beauty in casa, tra pizza e Netflix! O magari dopo aver passato una giornata in spiaggia ed aver fatto ritorno al vostro Airbnb per l'estate! Avrete bisogno di mezza banana, 2 cucchiai di yogurt (io ho la fortuna di farlo in casa, ma ovviamente quello del supermercato andrà più che bene) e un cucchiaino di olio di oliva. Schiacciate con una forchetta una banana, mischiate il tutto e spiaccicatevelo, ops volevo dire "spalmatelo uniformemente" (dato che oggi facciamo le beauty guru) su tutto il viso, lasciandolo in posa per 15/20 minuti. Mi raccomando, occhio a non esagerare con l'olio! A meno che il vostro sogno della vita non sia quello di apparire come una cotoletta appena fritta, in quel caso alzo le mani😉!

Questi erano i miei consigli per delle maschere velocissime da portare in viaggio (avete visto? Si possono fare anche in aereo!) o da preparare in casa durante una serata a tema relax. Avete provato qualche maschera di queste? Quali sono le vostre maschere preferite? Fatemi sapere cosa ne pensate di questo nuova rubrica "beauty in viaggio", ne vedremo delle belle! Cheers!

107 visualizzazioni13 commenti

Post recenti

Mostra tutti