top of page
  • Immagine del redattoreAlice

Brisighella, tra Firenze e Ravenna

Nuovo giorno, nuova meta! La nostra gita domenicale ci ha portato a Brisighella, un piccolo borgo in provincia di Ravenna, famoso tanto per i suoi centri termali, quanto per essere immerso nel Parco Regionale della Vena del Gesso Romagnola. Il centro storico è dominato dall'Antica Via del Borgo (conosciuta come "Via degli Asini"), una strada coperta da un lungo portico che attraversa il centro della città.


Immancabili sono le visite alla Torre dell'Orologio e alla Rocca Manfrediana. Il percorso per raggiungere la Torre inizia ai lati del Municipio di Brisighella, preparatevi ad una salita di 300 scalini che, però, vi regalerà una vista mozzaffiato sui tetti del borgo. Arrivati sotto la Torre, noterete che l'orologio è molto particolare, poichè ha solo sei posizioni delle ore e i suoi rintocchi risuoneranno ogni 15 minuti. Di fronte alla torre, sorge la Rocca Manfrediana. Consigliatissimo anche il percorso per raggiungerla (magari non all'ora di pranzo sotto il sole, come abbiamo fatto noi!), dove vi imbatterete anche in una bellissima altalena che i patiti di instagram come me non perderanno occasione di fotografare. Ritornando alla nostra Rocca... Il percorso per raggiungerla è abbastanza breve e non troppo faticoso, ma per i più pigri è disponibile anche un trenino che vi accompagnerà tra le vide dell'intero borgo.


Per quanto riguarda dove mangiare, Brisighella offre un parco nel quale poter fare un picnic in tranquillità: Parco Ugonia; oppure una vasta scelta di ristoranti con prodotti tipici nel centro della città. Il giorno in cui abbiamo visitato il borgo, ci siamo imbattuti in una piccola festa di paese: l'Antica Sagra del Monticino, con tanto di mercatini, mostre d'arte nella piazza principale, giochi per bambini allestiti per l'occasione e ovviamente tanto cibo. Come ho già anticipato, Brisighella è famosa anche per i suoi centri termali, grazie alle acque sulfuree della sorgente Colombarino e quelle salso-iodiche della sorgente Igea Val D'Amone. Per questo, è un ottima meta consigliata sia per i più piccoli, sia per coppie che hanno voglia di rilassarsi in mezzo alla natura!


Come sempre, fatemi sapere se visiterete il borgo! Stay tuned e ricordatevi di seguirmi sui miei social, per rimanere aggiornati sulle prossime novità! Cheers!


Vicolo tipico del borgo
Torre dell'Orologio
Scorcio sul Duomo di Brisighella
Panorama sui tetti del borgo dalla Torre dell'Orologio

152 visualizzazioni20 commenti

Post recenti

Mostra tutti

20 Comments


L'Italia è una nazione piena di luoghi che trasudano storia e fascino! Penso sempre che siamo fortunati a vivere qui, perché durante un weekend o anche solo per una gita domenicale possiamo visitare dei borghi e delle città stupende!

Like

Sabina Samogin
Sabina Samogin
Oct 18, 2020

Adoro i borghi! Giro l'Europa alla ricerca di borghi! Ho tra l'altro in programma di fare un giro dalle parti di Ravenna, non mancherò di visitare la caratteristica Brisighella.

Like

Federica Lucente
Federica Lucente
Oct 18, 2020

Ma che bel paesello, non ero a conoscenza di piccolo borgo. Inserisco nella mia lista dei borgo italiani da visitare.

Like

Alice
Alice
Oct 17, 2020

Ciao @ddvalentina! A Brsighella c'è la stazione. Dovresti scendere a Bologna e prendere il treno in direzione Faenza-Firenze oppure scendere direttamente a Faenza e prendere lo stesso treno. La fermata si chiama proprio Brisghella😊

Like

Non conosco Brisighella e non ci sono mai stata. Sembra un borgo molto carino, ma si arriva col treno? Perché io non ho l'auto.

Like
bottom of page