• Alice

Spoleto e le Cascate delle Marmore

Credevate che il mio tour dell'Umbria si limitasse a Spello e Gubbio? E invece no! Oggi vi porto in un mix perfetto di città e natura.

La nostra giornata parte con la visita ad un borgo, quello di Spoleto. Conosciuto come uno dei borghi più belli d'Italia e cuore dell'Umbria, non vedevo l'ora di scoprire cosa avesse da offrirci questa piccola città.

La nostra giornata non può che non partire con la consueta passeggiata nel borgo, tra vicoli che ormai abbiamo imparato a riconoscere caratterizzati da balconi fioriti, casette con pietra a vista e un'impagabile aria di tranquillità.

Vicoli di Spoleto

Spoleto

Ammetto che inizialmente Spoleto non mi ha colpita subito, ma il suo duomo mi ha letteralmente rapita. Dopo una passeggiata in salita, troverete alla vostra sinistra la Cattedrale di Santa Maria Assunta, in assoluto la chiesa più bella che abbia visto in questi giorni in Umbria.

Cattedrale di Santa Maria Assunta

Vi assicuro che lo spettacolo che vi ritroverete davanti è assolutamente mozzafiato. Scendendo verso la chiesa, sulla destra, troverete un bar niente male, dove fermarmi qualche minuto per un caffè o sedervi nei tavolini fuori, godendovi la vista del Duomo.

Sapete che a Spoleto hanno girato anche Don Matteo? Ammetto di essere ignorante in materia, non avendo mai seguito la serie, ma per i fan più accaniti è un buon modo per visitare il luogo delle riprese!


La nostra giornata a Spoleto continua con la visita alla Rocca Albornoziana. Il biglietto ridotto (dai 18 ai 25 anni) ha un costo di € 2, mentre quello intero costa € 7.50.

La rocca venne fatta costruire da Papa Innocenzo VI come sistema di fortificazione della città. Potrete accedervi lungo un percorso (tutto in salita, vi ho avvisati!) partendo proprio dal Duomo. All'interno della rocca troverete una chiara rappresentazione delle case dell'epoca, con le stanze di servizio al piano inferiore e quelle per i nobili al piano superiore, costituite da grandi camere da letto e imponenti saloni per banchetti e cerimonie.


Rocca Albornoziana

La nostra giornata a Spoleto finisce qui ma, come promesso, vi porto in un posto che mi ha letteralmente incantata: le Cascate delle Marmore. L'entrata alle cascate costa € 10 ma vi assicuro che saranno soldi ben spesi, tanto per gli adulti, quanto per i bambini, per cui il biglietto è ovviamente ridotto. Quello delle Cascate delle Marmore è un vero e proprio parco con sei percorsi in mezzo alla natura (più o meno, dato che le cascate sono artificiali). Già dall'entrata, potrete notare lo spettacolo delle cascate.

Cascate delle Marmore

Vi ricordate le Cascate del Varone? Quelle mi erano piaciute tantissimo! (forse ancora di più delle Cascate delle Marmore). Sarà perché erano naturali (vi lascio il link qui), ma ovviamente se passate per l'Umbria non potete non fare una capatina anche qui. Temerari come siamo (o facciamo finta di essere) iniziamo la nostra camminata, fino ad arrivare al percorso numero due, dal quale si vede al meglio lo spettacolo delle cascate. Mi raccomando, ricordatevi di armarvi di kway!



Ammetto che io e Massimo abbiamo fatto i percorsi abbastanza a caso, realizzando solo dopo che avessimo saltato il percorso numero 1. Un po' stanchi (e io demotivata per la salita che ci aspettava), abbiamo deciso di continuare lo stesso con il primo percorso. Ammetto che le premesse non erano delle migliori. Sul cartello del percorso, infatti, c'era scritto che ci aspettavano 600 scalini e alla fine non si sarebbe neanche vista la cascata! Che senso aveva quindi, mi ero chiesta? Ma Massimo, imperturbabile e abituato alle sue camminate in montagna, mi ha spinto a continuare e credetemi se vi dico che è stata una delle scelte migliori di questo viaggio. Non vorrei spoilerarvi la vista che avrete alla fine di questo percorso, ma queste foto sono troppo belle per non essere pubblicate.

Proprio cosi! Lo spettacolo che vi ritroverete davanti è proprio quello di una bellissima cascata con tanto di arcobaleno! Vi assicuro che non c'è mai stata soddisfazione più grande di questa per una pigra come me. Fare 600 scalini in salita, se questa è la ricompensa, ne vale assolutamente la pena!


Stanchi e con gli occhi pieni di colori, la nostra giornata in Umbria finisce qui ma ho ancora in serbo una piccola chicca molto, ma molto affascinante! Fatemi sapere se siete mai stati alle Cascate delle Marmore o se avete visitato un posto che vi ha rapito il cuore, così come questo spettacolo ha fatto con me! Cheers!

67 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti