• Alice

7 borghi italiani da visitare nel 2021

Sognare non costa nulla, vero? Specialmente dopo un anno passato in quarantena. Tra alti e bassi, viaggi organizzati e poi cancellati, la mia voglia di viaggiare non è mai diminuita, anzi! Devo ammettere che la mia bucket list si è decisamente allungata (sento già il mio portafoglio piangere!). Il 2020, infatti, è stato anche un anno di svolta per me. Ho viaggiato molto di più, specialmente in Italia, mi sono appassionata ai borghi più nascosti e caratteristici del nostro Paese e tutto ciò mi ha spinto ad aprire questo blog, che è ormai diventato il mio passatempo preferito. Ho deciso, quindi, di condividere con voi una parte della mia lista che io definirei "I borghi italiani che vorrei visitare nel 2021 (Alice, smetti di spendere soldi in viaggi)". Iniziamo... da nord a sud!



1. Burano

Se ancora non l'aveste capito, sì amo i borghi colorati, vedere tutte quelle case con le facciate variopinte (e super instagrammabili!), un incrocio tra Notting Hill e, appunto, Burano! Una piccola isola di pescatori situata a Venezia che si caratterizza proprio per le case degli abitanti, mai una identica all'altra, sempre diverse, ma così colorate e originali!

Burano

2. Cinque Terre

Una delle proposte per quest'estate era sicuramente la Liguria. Diciamoci la verità, quanti di voi sognano di abbuffarsi di pesto e focaccia in riva al mare? Io sicuramente!

Okay tralasciando il cibo, soffermiamoci un attimo sulla bellezza di queste famose "Cinque Terre": Monterosso, Vernazza, Corniglia, Manarola e Riomaggiore. Spiagge di ghiaia bianca, acqua cristallina, natura incontaminata e deliziose (sì, ancora!) casette colorate! Sembra quasi di essere in un dipinto!

Manarola, Cinque Terre

3. Spello

Non conoscevo questo piccolo borgo in provincia di Perugia, finchè non mi sono imbattuta in una foto su Pinterest (a proposito, vi lascio qui il link alla mia bacheca, seguitemi se vi va!) e me ne sono innamorata. Spello viene anche chiamato "il borgo fiorito dell'Umbria". Infatti, è famoso per le sue infiorate, vere e proprie mostre di opere d'arte create appunto con i fiori che si tengono, di solito, agli inizi di giugno. Per questo, il periodo più consigliato per visitare Spello è durante la primavera/inizio estate, tra maggio e giugno.

Spello

4. Civita di Bagnoregio

Civita di Bagnoregio, in provincia di Viterbo, viene anche soprannominato "il paese che muore". Il borgo, infatti, è arroccato su una collina e ogni anno è minacciato da frane e dall'erosione del terreno che, piano piano, vanno ad abbassare la roccia su cui si erge, portando così alla "morte" Civita. Un alone di tristezza e mistero che, però, gli conferisce un fascino inaudito.

Civita di Bagnoregio

5. Costiera Amalfitana

Come i più attenti di voi sanno, un mesetto fa, ho visitato una bellissima località in provincia di Brescia: Limone sul Garda. (Se ti sei perso l'articolo, clicca qui). Inutile dire che è stato amore a prima vista! Da subito, è stato come essere catapultati nel Sud Italia, tra caldo, sole, "mare", agrumi e tanto cibo! Per questo, la mia prossima tappa non può non essere la Costiera Amalfitana. Non vedo l'ora di passeggiare per le stradine di Amalfi, tuffarmi nelle acque cristalline di Positano, atteggiarmi da diva a Capri e, ovviamente, abbuffarmi di pizza a Napoli, cantando a squarciagola "WHEN THE MOON HITS YOUR EYE LIKE A BIG PIZZA PIE THAT'S AMOREEE"! Assolutamente un sogno!

Positano, Costiera Amalfitana

6. Alberobello

Le mie origini pugliesi mi stanno sgridando, perchè non ho mai visitato la Puglia così come si deve. E hanno ragione! Sono stata in Puglia solo una volta (in occasione di un concorso di scrittura con le scuole elementari, stendiamo un velo pietoso!) e vorrei tantissimo andare a Gallipoli, Bari, Brindisi (città natale dei miei zii) e conoscere tutti i luoghi in cui hanno vissuto i miei nonni, ma soprattutto mi ha sempre affascinato Alberobello. E' incredibile quanto possa esistere una città così caratteristica, fatta solo di trulli e tradizioni! Sarebbe bellissimo poter passare una notte in uno di essi e visitare l'intero paesino!

Alberobello

7. Marzamemi

Un altro borgo super colorato e caratteristico è sicuramente Marzamemi, una frazione marinara nel comune di Pachino, in provincia di Siracusa. Mi basta una foto per sentire l'odore della salsedine ed essere travolta dal profumo della Sicilia! Sì, sto parlando proprio degli arancini (o "arancine", ancora non ho capito come si dica)!

Marzamemi

Vi sfido (anzi, MI sfido) a ritrovarci qui tra un anno, a fine del 2021, e vedere quanti di questi borghi e città ho effettivamente visitato! Fatemi sapere quali tappe (italiane e non) sono sulla vostra bucket list e quante di queste avete già visitato! Cheers, Alice!

544 visualizzazioni9 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Privacy Policy & Cookie Policy

2020-2021  lamiafinestrasulmondo.com

This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now