top of page
  • Immagine del redattoreAlice

I borghi più belli della Valle d'Itria

Ed eccoci qui! Come promesso, vi porto nella mia vacanza in...Puglia! Vi sto scrivendo dal mio divano di Bologna, appena tornata da una delle vacanze più belle (e stancanti, diciamocelo!) che abbia mai fatto! Ho visto dei posti sorprendenti, che mi hanno letteralmente lasciata a bocca aperta, ma... aspettate! Facciamo un passo indietro!


La nostra vacanza parte appunto da Bologna e prosegue per otto lunghe ore per tutta l'Italia, fino ad arrivare ad una delle nostre prime tappe: Fasano, in provincia di Brindisi, una città che mi sta molto a cuore, poichè originaria della mia nonna materna. Un po' per destino, un po' per praticità abbiamo deciso di alloggiare qui e visitare i borghi più belli della Valle d'Itria! Partiamo!


Cisternino: il borgo che dondola

Cisternino è stato, in assoluto, il borgo che mi ha stupito di più e il mio preferito di tutta la vacanza. Da quest'anno è soprannominato "il borgo che dondola", una metafora di questo momento così altalenante e in continua evoluzione che stiamo vivendo. A proposito di altalene, ne troverete ovunque! Dall'entrata del borgo, fino ad arrivare alle più originali e colorate, come quelle create per celebrare l'anno di Dante Alighieri. Cisternino vi stupirà anche per i suoi colori, le sue case bianche e i balconi fioriti, l'atmosfera così accogliente e, ovviamente, il buon cibo pugliese!

Murales dedicato all'anno di Dante
Vicoli tipici di Cisternino

Il borgo che dondola

Le "cummerse" di Locorotondo

A soli dieci minuti di macchina da Cisternino, si trova Locorotondo, uno dei borghi più belli d'Italia. Caratterizzato dalle sue "cummerse", i tetti spioventi tipici delle case del posto, il borgo deve il suo nome proprio alla sua forma circolare. La cosa che mi ha colpito di più? Senza dubbio la gara a chi ha il balcone più bello! Pensate, infatti, che al posto dei classici numeri civici, le abitazioni sono numerate attraverso i balconi e nel periodo in cui siamo stati noi, era in corso una gara a chi avesse il balcone più curato e, insomma, più fiorito! Che ve lo dico a fare! Uno più bello dell'altro!

Locorotondo è famosa per i suoi balconi fioriti
Cummerse tipiche del paese

Vicoli tipici di Locorotondo

I trulli di Alberobello

Per ovvie ragioni, Alberobello era una delle città che più non vedevo l'ora di visitare durante questa nostra vacanza in Puglia e ammetto che non ha deluso per niente le mie aspettative. Nonostante il caldo, i 15 chilometri percorsi e la stanchezza della giornata (perchè sì, non ve l'ho detto ma abbiamo avuto la brillante idea di visitare Cisternino, Locorotondo e Alberobello tutte nella stessa giornata!), lo spettacolo a cui ho assistito è stato mozzafiato. Alberobello è magica, fiabesca, non ci sono altri aggettivi per descriverla. Mi è sempre sembrato surreale che esistesse una città del genere e nel momento in cui ero lì, ancora di più! Nonostante la quantità immensa di turisti, vale la pena visitarla e fermarsi qualche istante ad apprezzare ogni angolo del paese.

Trulli di Alberobello
Trullo visitabile

Passeggiata lungo i trulli

Ostuni, la città bianca

Onestamente, devo ancora capire perchè Ostuni viene definita "la città bianca", o meglio molti dei borghi pugliesi che ho visitato hanno questa caratteristica e il bianco è il colore che spicca di più e Ostuni, certamente, non è da meno! Molto giovanile e famosa per la sua movida, mi ha ricordato la Grecia, con le sue case bianche e le porte blu! Una tappa immancabile dove (finalmente) abbiamo assaggiato le "tette delle monache", dei dolci tipici di Altamura, fatti di pan di spagna sofficissimo e ripieni di crema chantilly. Assolutamente da provare!

La città bianca
Abitazioni tipiche di Ostuni

Pensate che questa 500 aveva anche la sua pagina Instagram! Una piccola star di Ostuni

Ho sempre sognato di visitare la Puglia (anche se non è finita qua!) e la Valle d'Itria mi ha lasciata a bocca aperta! Voi avete visitato uno di questi borghi? Se sì, quale? E in caso contrario, quale vorreste visitare? Il mio viaggio al sud, però, non è finito! Vi aspetto come sempre nei commenti e al prossimo post! Cheers!

Post recenti

Mostra tutti

15 comentarios


Veronica Sieli
Veronica Sieli
06 sept 2021

La Valle d'Itria ha dei borghi davvero meravigliosi, Locorotondo è un gioiellino che non conoscono in molti. Alberobello è uno spettacolo puro con i suoi trulli e le decorazioni floreali. Ostuni mi ha rapito il cuore, ci toro sempre volentieri. Cisternino invece mi manca ancora da visitare. Vorrei consigliarti Martina Franca quando e se andrai nuovamente.

Me gusta
Alice
Alice
06 sept 2021
Contestando a

Ne avevo sentito parlare ma me la sono persa. Semmai dovessi tornare, non mancherà!

Me gusta

Credici o no, ma l'unica che mi manca è Ostuni, le ho viste tutte da piccole le altre e tra l'altro ci sono tornata giusto un paio di settimane fa. Città che da piccola sembrano gigante ora sono più piccine, una guida davvero bella. 🤗

Me gusta

giu-manu2006
giu-manu2006
04 sept 2021

Non lo dovrei dire ma io adoro la Puglia, anzi la amo ogni volta che scendo sento la mia anima alleggerirsi... ultimamente sento un po'di nostalgia devo rimediare.

Me gusta

Elena Resta
Elena Resta
04 sept 2021

Che magnifico viaggio ci hai fatto fare! Io ho fatto lo stesso viaggio più di 30 anni fa, mio padre era innamorato della val d'Itria. Nelle tue descrizioni e nelle foto ho ritrovato lo stupore che mi rapì da ragazzina. Mi piacerebbe tanto tornare. Grazie mille. L'ho salvato e pure inviato a mia madre perché lo legga a mio padre (nel frattempo, purtroppo, ha perso la vista, ma resta un amante dei viaggi e della Puglia)

Me gusta
Alice
Alice
04 sept 2021
Contestando a

Mi hai fatto commuovere! Ti ringrazio tanto e vi mando un abbraccio💘

Me gusta

Tessy Treas
Tessy Treas
03 sept 2021

Adoro la Puglia, i suoi colori, i paesi, i trulli e le stradine che ti sembra d'essere fuori dal mondo, ovviamente in positivo!

Me gusta
bottom of page